ATTENZIONE: NUOVE TRUFFE AI DANNI DI TITOLARI DI MARCHI E BREVETTI

L’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi informa che si stanno diffondendo nuove truffe ai danni di operatori e cittadini interessati alla registrazione di un marchio o al deposito e rinnovo di un brevetto.

Queste richieste, spesso inviate a mezzo posta, riportano nell’intestazione il logo, l’indirizzo e i contatti del MiSE e dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM), nonché falsificazioni riguardanti dirigenti o funzionari del ministero. Anche l’IBAN su cui viene chiesto di effettuare il versamento è falso: solitamente risulta riferirsi ad un conto estero.

Si tratta di richieste fraudolente che non provengono da Studio Trinchero, né dal MiSE né dall’UIBM che hanno già provveduto a presentare denuncia all’Autorità giudiziaria a tutela propria e delle persone coinvolte.

Tutti gli utenti, in caso di ricezione di queste comunicazioni, sono invitati a verificare attentamente il contenuto della richiesta, a contattare i nostri professionisti che saranno in grado di fugare ogni sospetto evitando di pagare cifre indesiderate. Sarà inoltre possibile inviare una segnalazione del tentativo di frode alla Linea Diretta Anticontraffazione: anticontraffazione@mise.gov.it. Per maggiori informazioni è inoltre possibile contattare l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi.

Il Ministero ha infine informato della truffa in atto tutte le Camere di Commercio e avviato una campagna di comunicazione per avvertire i cittadini e gli operatori interessati.
Si ricorda che Studio Trinchero è a completa disposizione della propria clientela telefonando al numero 0173 441924 o via mail scrivendo a info@studiotrinchero.it